Martedì, 26 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lo chef Colonna pronto a licenziare dipendenti no vax: io minacciato per aver seguito regole
CORONAVIRUS

Lo chef Colonna pronto a licenziare dipendenti no vax: io minacciato per aver seguito regole

Lo chef aveva annunciato che non avrebbe rinnovato i contratti ai suoi dipendenti no vax

«Ho ricevuto più di 700 minacce dopo gli articoli che parlavano di me e della mia decisione di non assumere personale non vaccinato. Mi hanno scritto di tutto di più, mi hanno anche detto di mettermi una scorta. Ho mandato questi messaggi ai politici». Così lo chef stellato Antonello Colonna, titolare del Resort Colonna (Labico, Roma), a «The Breakfast Club» su Radio Capital. Lo chef aveva annunciato che non avrebbe rinnovato i contratti ai suoi dipendenti no vax: «I miei dipendenti hanno iniziato a vaccinarsi a maggio. Ho anche proposto di pagare io il vaccino per loro, per rendere il mio resort un posto sicuro fin da subito. L’imprenditoria non si può fare andando contro la legge. Con il green pass si lavora meglio. La mia clientela pretende che io segua le regole».

Antonello Colonna è stato definito cuoco, imprenditore, collezionista, ristoratore, albergatore, filosofo, poeta, inventore, rivoluzionario. È anche volto noto televisivo con "Più sani più belli" e "Hotel da incubo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook