Domenica, 05 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Saman, lo zio rifiuta l'estradizione in Italia
IL CASO

Saman, lo zio rifiuta l'estradizione in Italia

Danish Hasnain, lo zio di Saman, uccisa lo scorso 30 aprile a Novellara, rifiuta l’estradizione in Italia. Lo ha detto lui stesso al giudice che gli ha notificato oggi in tribunale a Parigi, città in cui è stato arrestato la scorsa settimana, la richiesta delle autorità italiane.

Seconda udienza il 20 ottobre

L'organo giudiziario chiamato a decidere sulle richieste di estradizione ha fissato al 20 ottobre la seconda udienza per l'uomo. Quest'ultimo è accusato di "sequestro, lesioni e omicidio", come notificato dal giudice. La Corte ha chiesto all'Italia, nel frattempo, un complemento di informazione sul caso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook