Mercoledì, 06 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Faceva pagare farmaci gratuiti, sequestro da 3 milioni a un noto oncologo di Bari
FINANZA

Faceva pagare farmaci gratuiti, sequestro da 3 milioni a un noto oncologo di Bari

Costringeva i pazienti al pagamento di ingenti somme di denaro nonchè ad altre utilità sia presso la struttura ospedaliera che presso il patronato CAF in uso alla compagna

I Carabinieri e la Guardia di Finanza di Bari hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo avente per oggetto immobili di pregio, terreni e cospicue disponibilità finanziarie riferibili a Giuseppe Rizzi, un oncologo residente a Bari.

Il provvedimento cautelare costituisce l’epilogo di complesse indagini nell’ambito delle quali - nel maggio scorso - il medico è stato arrestato in esecuzione di "Ordinanza di applicazione di misura cautelare" (arresti domiciliari), per "concussione aggravata e continuata", in concorso con la propria compagna Maria Antonietta Sancipriani (co-indagata nel medesimo procedimento penale).

Le indagini avevano accertato come il medico - abusando della qualità e dei poteri di Pubblico Ufficiale, Dirigente medico presso il Dipartimento di oncologia dell’Istituto Tumori "Giovanni Paolo II" di Bari - durante lo svolgimento della sua attività professionale sia in orario di servizio che fuori turno e, comunque, non in regime di attività intra od extramoenia, eseguiva su ben quattordici pazienti oncologici, affetti da accertata e grave patologia, e in trattamento presso l’istituto, prestazioni mediche e in particolare iniezioni di un farmaco, la cui somministrazione era a titolo gratuito in quanto a totale carico del S.S.N., costringendo i pazienti al pagamento in suo favore di ingenti somme di denaro nonchè di altre utilità sia presso la struttura ospedaliera sia presso il patronato CAF in uso alla compagna, adibito nell’occasione ad ambulatorio medico di certa natura illegale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook