Giovedì, 09 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Alzare il livello di scontro", quattro militanti di Forza Nuova indagati per istigazione a delinquere
GREEN PASS

"Alzare il livello di scontro", quattro militanti di Forza Nuova indagati per istigazione a delinquere

Sicilia, Cronaca
Luca Castellini e Giuseppe Provenzale

Giuseppe Provenzale, Luca Castellini, Davide Cirillo e Stefano Saija, tutti e quattro militanti di Forza Nuova, sono indagati dalla procura di Roma per istigazione a delinquere aggravato dall’utilizzo di strumenti informatici o telematici. I quattro sono indagati in relazione al sequestro del portale del movimento di estrema destra effettuato ieri sera dalla Polizia postale. Gli indagati avevano firmato un comunicato postato il 10 ottobre scorso, dopo gli scontri avvenuti sabato nel centro di Roma, sul sito di Forza Nuova nel quale si faceva riferimento a una «lotta continua» contro Green pass e vaccini. Per i pm, «istigavano pubblicamente a commettere una pluralità di delitti e contravvenzioni».

In particolare nel decreto si cita il comunicato in cui si afferma: «Mesi di piazze pacifiche non hanno fermato l’attenzione accelerata dal Great reset, ora la musica è cambiata e il direttore d’orchestra e compositore è solo il popolo in lotta - costretto a difendersi dalla ferocia unanime di chi dovrebbe rappresentarlo, l’attacco alla Cgil rientra perfettamente in questo quadro analitico - che ha deciso di alzare il livello di scontro».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook