Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Mura" per 2 anni nell'armadio il cadavere della mamma per avere la pensione
MILANO

"Mura" per 2 anni nell'armadio il cadavere della mamma per avere la pensione

Per quasi 2 anni ha nascosto in un armadio il cadavere della madre, morta per cause naturali, per continuare a incassarne la pensione. E avrebbe continuato ancora se la convivente non lo avesse raccontato ai carabinieri che hanno scoperto il corpo e lo hanno denunciato. E’ accaduto a Buccinasco, alle porte di Milano. Tutto inizia quando una donna si presenta presso una Stazione Carabinieri della Provincia di Pavia, per riferire di avere appreso dal suo compagno convivente, un cinquantenne incensurato, che in seguito alla morte della madre 80enne, nel novembre 2019, ne aveva occultato il cadavere per continuare a percepirne i circa 1.700 euro mensili di pensione.

I Carabinieri della Compagnia di Corsico hanno quindi rintracciato l’uomo che ha ammesso ogni circostanza e spiegato di aver murato la madre defunta nell’armadio della camera da letto alcuni giorni dopo la sua morte, avvolgendo il cadavere in sacchi di plastica che aveva ricoperto di argilla e legno.

E’ intervenuto così il Nucleo Investigativo di Milano con un medico legale che ha richiesto l’intervento di personale del laboratorio di antropologia e odontologia forense dell’Istituto di Medicina Legale di Milano per tutti gli accertamenti. L’abitazione è stata sequestrata su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che ha inoltre disposto il sequestro dei conti correnti del 50enne. L’uomo è stato deferito in stato di libertà per i reati di occultamento di cadavere e truffa aggravata ai danni dello stato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook