Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid, arriva la prima stretta anti-contagi: cosa cambia per bus, treni e stazioni
CORONAVIRUS

Covid, arriva la prima stretta anti-contagi: cosa cambia per bus, treni e stazioni

E' scattata la nuova stretta sui trasporti: è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale ed entra subito in vigore l'ordinanza contenente il «Protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del COVID-19 nel settore del trasporto» adottata dai ministri della Salute e delle Infrastrutture.

Prevede tra le disposizioni principali la possibilità per taxi e ncc di portare solo due passeggeri a bordo (se non sono dello stesso nucleo familiare), il controllo del green pass ai varchi elettronici nelle grandi stazioni e la possibilità di fermare i treni se a bordo ci sono persone con sintomi Covid.

Solo due passeggeri a bordo di taxi e Ncc, controllo del green pass direttamente ai varchi elettronici nelle grandi stazioni e possibilità di fermare i treni se a bordo ci sono persone con sintomi che fanno pensare al Covid.

Sono queste alcune delle principali disposizioni previste dall'Ordinanza approvata dal ministero della Salute e dal Mims per aggiornare le norme introdotte a marzo scorso contro rischi covid nei trasporti italiani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook