Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid: sacerdote "no vax" in gravi condizioni a Brescia. "Faceva visita a malati e anziani"
CORONAVIRUS

Covid: sacerdote "no vax" in gravi condizioni a Brescia. "Faceva visita a malati e anziani"

Il parroco di Pontevico, in provincia di Brescia, è stato ricoverato in terapia intensiva per Covid ed è intubato. Secondo quanto scritto dall’edizione bresciana del Corriere della Sera, in paese sono conosciute le posizioni "no vax" del religioso. A Pontevico, dove c'era stato il primo caso di Covid nel 2020, c'è preoccupazione perché il sacerdote avrebbe incontrato numerosi fedeli, anche anziani, prima di finire in ospedale.

Il paese confida nella sua guarigione, ma teme per il contagio. Il Corriere riporta la testimonianza di alcuni cittadini: “Aveva fatto visita a casa di mia mamma, che ha 90 anni, pochi giorni prima di essere ricoverato. Con lei c’erano le mie sorelle, io le ho raggiunte poco dopo. Quando abbiamo saputo che si era ammalato le mie sorelle hanno fatto il tampone, per fortuna era negativo. Però non dovrebbero succedere episodi come questo”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook