Domenica, 05 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La morte della 28enne Dalila Bianchi dopo le dimissioni dall'ospedale: aperta un'inchiesta
BERGAMO

La morte della 28enne Dalila Bianchi dopo le dimissioni dall'ospedale: aperta un'inchiesta

Dimessa da ospedale con infezione urinaria, poi si è aggravata
Sicilia, Cronaca
Dalila Bianchi

La Procura di Bergamo ha aperto oggi un fascicolo, al momento senza indagati, sulla morte di Dalila Bianchi, una ragazza di 28 anni, di Alzano Lombardo (Bergamo), deceduta all’improvviso, nel giro di alcune ore. Domenica aveva la febbre alta e lunedì mattina si era presentata all’ospedale di Alzano dove, dopo gli esami, era stata dimessa con la diagnosi di infezione alle vie urinarie. Nella notte tra lunedì e ieri, però, le sue condizioni si sono aggravate ed è morta. Tra le ipotesi un aneurisma cerebrale o una embolia polmonare. La ventottenne non aveva alcun problema di salute. Anche per questo oggi la Procura ha aperto un fascicolo. Intanto domani saranno celebrati i funerali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook