Domenica, 23 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ucciso a coltellate uno studente italiano alla Columbia University. Omicida già arrestato una decina di volte
COLUMBIA UNIVERSITY

Ucciso a coltellate uno studente italiano alla Columbia University. Omicida già arrestato una decina di volte

L’assalitore è un uomo del Queens, membro della gang Every Body Killer. Dal 2012 è già stato arrestato almeno 11 volte per rapine e altri reati, riporta il New York Post citando alcune fonti

Uno studente italiano della Columbia University è stato ucciso a coltellate non lontano dal campus universitario. Il preside dell’università lo ha identificato come Davide Giri di 30 anni, che studiava per conseguire un dottorato dopo studi al Politecnico di Torino, come riportato sui profili social. Il ragazzo è stato ucciso intorno alle 11 di sera all’altezza della 123ma strada e Amsterdam Avenue, nei pressi di Morningside Park. Il 25enne che lo ha ucciso è stato fermato dalla polizia a Central Park. Poco dopo aver assalito Giri, il ragazzo ha accoltellato anche un 27enne turista identificato dal New York Times come italiano.

Fonti diplomatiche confermano l'identità del connazionale. L’assalitore è un uomo del Queens, membro della gang Every Body Killer. Dal 2012 è già stato arrestato almeno 11 volte per rapine e altri reati, riporta il New York Post citando alcune fonti. L’accoltellamento di Giri è avvenuto a un isolato da Morningside Park, dove nel 2019 è stata accoltellata a morte la studentessa della Barnard University Tessa Majors.
«Vi scrivo con profonda tristezza per condividere la tragica notizia che Davide Giri, studente della School of Engineering and Applied Science, è stato ucciso in un violento attacco vicino al campus giovedì sera», ha scritto il presidente della Columbia Lee Bollinger in una email agli studenti. «Si tratta di una notizia triste e scioccante», ha aggiunto.

C'è anche un ferito

La Farnesina e il Consolato Generale a New York, in stretto raccordo con le autorità di polizia locali, stanno seguendo con la massima attenzione il caso di accoltellamento seriale in cui un cittadino italiano è rimasto ucciso e un altro ferito, e stanno prestando ogni possibile assistenza al connazionale ferito e ai famigliari di quello che purtroppo ha perso la vita. Lo fa sapere il ministero in una nota.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook