Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Operaio precipita dalla gru: muore 51enne di Massafra

L'uomo, Luigi Aprile, dipendente di un'azienda di logistica e movimento terra, è caduto da un'altezza di 10 metri

Un 51enne, Luigi Aprile, di Massafra, in provincia di Taranto, gruista dipendente della ditta Massucco che si occupa di logistica, movimento terra e noleggio macchine operatrici, è morto in un incidente sul lavoro avvenuto nella sede dell’azienda, sulla statale Appia.

A quanto si apprende, la vittima stava spostando una gru da un camion, quando il macchinario si è inclinato facendo perdere l’equilibrio all’operaio che è precipitato da un’altezza di 10 metri. Aprile avrebbe sbattuto violentemente la testa sul selciato, morendo sul colpo.

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti gli operatori del 118, i carabinieri e lo Spesal (Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro dell'Asl). Sono stati avviati gli accertamenti per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente e stabilire le responsabilità.

Caricamento commenti

Commenta la notizia