Martedì, 06 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'Italia si tinge ancora di giallo: da oggi nuove regole per altre quattro regioni
CORONAVIRUS

L'Italia si tinge ancora di giallo: da oggi nuove regole per altre quattro regioni

Lombardia, Lazio, Piemonte e Sicilia cambiano... colore e si aggiungono a Liguria, Marche, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Calabria e alle Province autonome di Bolzano e Trento

Mezza Italia è in zona gialla, con quattro regioni che ci sono passate da oggi: Lombardia, Lazio, Piemonte e Sicilia. Il totale sale così a 11, visto che erano già entrate in giallo Liguria, Marche, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Calabria e le Province autonome di Bolzano e Trento. Per la Liguria si profila addirittura un possibile passaggio in arancione dal 10 gennaio.
Di fatto, però, i decreti varati dal governo nell’ultimo mese per fronteggiare la variante Omicron hanno superato e reso quasi inutile il sistema delle zone a colori. Dal punto di vista pratico, infatti, il passaggio non cambia molto in quanto l’obbligo di mascherina anche all’aperto è già in vigore in tutto il Paese e il limite delle 4 persone al tavolo è stato superato dall’obbligo di Super green pass per bar e ristoranti.

Solo per le regioni che come la Liguria potrebbero passare in arancione dal 10 gennaio ci potrebbe essere la novità dell’obbligo di esibire il certificato verde (anche ottenuto tramite tampone) per uscire dai Comuni con più di 5mila abitanti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook