Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Allarme di Osapp Puglia: “30 positivi in carcere a Taranto. Bisogna intervenire”
SINDACATI

Allarme di Osapp Puglia: “30 positivi in carcere a Taranto. Bisogna intervenire”

La denuncia dal vicesegretario Angelo Sciabica in quanto l'istituto di pena è "da sempre caratterizzato dal sovraffollamento e l'emergenza sanitaria ha acutizzato il problema"
carcere, covid, taranto, Puglia, Cronaca

Sono circa una trentina i detenuti del carcere di Taranto positivi al coronavirus. Lo dichiara Angelo Sciabica, vicesegretario del sindacato Osapp di Puglia che lancia un appello e chiede "interventi per trovare soluzioni di natura strutturale".

Come noto, l'istituto di pena tarantino è "da sempre caratterizzato dal sovraffollamento e l'emergenza sanitaria ha acutizzato il problema", continua il sindacalista anche in riferimento "alle aggressioni subite dagli agenti da detenuti con problemi psichiatrici".
Per Sciabica è fondamentale "intensificare la sorveglianza sanitaria nei confronti di tutto il personale dipendente dell'amministrazione penitenziaria negli istituti e servizi della regione attraverso un più ampio screening e un monitoraggio costante e sistematico dello stato di salute con l'effettuazione dei tamponi rino-faringei".
Inoltre bisognerebbe provvedere alla "corretta distribuzione dei dispositivi di protezione individuale e all'idonea sanificazione dei luoghi di lavoro per la prevenzione del contagio".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook