Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Dalla Fiction alla realtà, arrestato “Danielino” di Gomorra: portava con sé una pistola
A SCAMPIA

Dalla Fiction alla realtà, arrestato “Danielino” di Gomorra: portava con sé una pistola

L'ex attore della nota serie tv Vincenzo Sacchettino ha anche spintonato gli agenti
arresto, gomorra, Sicilia, Cronaca

Dalla fiction alla realtà. In Gomorra, Danielino era un aspirante camorrista che fu punito dal boss Salvatore Conte dopo avergli concesso il perdono. Nella realtà ha opposto resistenza a un controllo della polizia, comportandosi proprio come un personaggio della fiction. Solo che l’atteggiamento gli è costato le manette. Finisce in carcere Vincenzo Sacchettino, 23 anni, arrestato dalla polizia a Scampia, quartiere di Napoli. Sacchettino è stato intercettato dagli agenti del locale commissariato e dagli agenti dell’Ufficio prevenzione Generale della Questura in possesso di una pistola e per questo motivo arrestato per porto abusivo di arma comune da sparo, ricettazione, porto di armi od oggetti atti ad offendere, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale. Sacchettino era a bordo di un’auto e alla vista della polizia ha tentato la fuga. Bloccato ha spintonato gli agenti ma poi è stato raggiunto e bloccato. Rinvenuto nella vettura uno sfollagente telescopico in ferro mentre, indosso all’uomo, due cellulari e la chiave d’accensione di un’altra autovettura nella quale hanno ritrovato una pistola calibro 45, rubata ad aprile 2012, con 7 cartucce.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più condivisi
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook