Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pesaro, carabiniere entra in caserma e si suicida sparandosi con la pistola
IL DRAMMA

Pesaro, carabiniere entra in caserma e si suicida sparandosi con la pistola

Tragedia a Pesaro. L'appuntato dei carabinieri Andrea Giommi si è sparato in caserma con la sua pistola d'ordinanza. Giommi è entrato in caserma e si è puntato la pistola alla tempia premendo il grilletto. La morte è stata immediata, ma nessuno sembrerebbe essersene accorto nell'immediatezza. Il corpo senza vita è stato scoperto all’arrivo dal collega di pattuglia, che in quel momento ha pensato ad un malore provando tempestivamente a rianimarlo, salvo scoprire poi la tragedia.

Il suicidio di Giommi arriva dopo un periodo di relativa tranquillità seguita ad un brutto long covid che aveva colpito il militare nel 2020, durante la prima ondata. La guarigione era stata poi molto lenta e lo ha tenuto lontano dal servizio per almeno 7 mesi.  Andrea Giommi era originario di Pesaro e molto conosciuto soprattutto nella zona del porto. Anche per questo non ha mai voluto allontanarsi dalla sua città, dove si era sposato e aveva avuto due figli.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook