Venerdì, 19 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Accusa un malore e si accascia, Raoul muore a 20 anni. La madre: "Rifarei tutto con te"
LA TRAGEDIA

Accusa un malore e si accascia, Raoul muore a 20 anni. La madre: "Rifarei tutto con te"

Purtroppo non ce l'ha fatta ed è morto in ospedale a Livorno il cameriere di 20 anni che la notte tra sabato e domenica intorno alle 3.30 ha avuto un grave malore mentre era al lavoro alla discoteca La Capannina di Forte dei Marmi (Lucca) quando si è accasciato al suolo ed è andato in arresto cardiaco. Raoul Biagiotti, originario di Capannori, era stato rianimato dai soccorritori del 118 e poi trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Versilia. Negli accertamenti in ospedale è emerso che il malore è stato causato da una aneurisma cerebrale, quindi è stato trasferito nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Livorno dove è morto nel pomeriggio di domenica. Lascia i genitori, un fratello e una sorella. Aveva deciso di lavorare in quel locale per poter mantenersi ed essere così economicamente indipendente

E proprio la mamma ieri lo ha ricordato con un messaggio su facebook. Sul suo profilo Facebook, ha infatti scritto: "Odiavi questa foto mentre io la trovo meravigliosa. Nonostante il dolore della perdita ti assicuro che ripercorrerei tutto il viaggio assieme a te. È stato un vero onore e privilegio conoscerti. La tua mamma". Amici e parenti, si sono stretti attorno alla famiglia. Per il momento non è ancora chiaro quando si svolgerà il funerale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook