Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Brescia, bimbo di 3 anni ferito da proiettile: in prognosi riservata. Guardia giurata indagata per lesioni
CARABINIERI

Brescia, bimbo di 3 anni ferito da proiettile: in prognosi riservata. Guardia giurata indagata per lesioni

Un bambino di tre anni é ricoverato in prognosi riservata in ospedale dopo essere stato raggiunto da un proiettile esploso da una guardia giurata in strada. È accaduto ieri sera a Cortefranca in provincia di Brescia. Il bambino era alla finestra di casa quando è stato raggiunto dal proiettile. Ancora da capire perché la guardia giurata abbia sparato.

Dopo un delicato intervento chirurgico al quale è stato sottoposto all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. E' sveglio e respira da solo: i medici sono ottimisti sull'evolversi delle sue condizioni.
Sono ancora in corso le indagini dei carabinieri, coordinate dalla locale procura, per chiarire l’esatta dinamica dello sparo partito dalla pistola di una guardia giurata che con il nipote, maggiorenne e un amico del ragazzo, sparava ad alcuni cartelli stradali in strada.

La procura di Brescia ha iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di lesioni gravissime colpose, la guardia giurata di 46 anni: all’uomo sono già state sequestrate tutte le armi che aveva in casa e che risultano legalmente detenute.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook