Giovedì, 01 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca 'Ndrangheta, nella villa confiscata al boss vivevano... moglie e figlio
CARABINIERI

'Ndrangheta, nella villa confiscata al boss vivevano... moglie e figlio

Portato a termine questa mattina, da parte dei carabinieri della compagnia di Ivrea (Torino), lo sgombero di una villa confiscata alla criminalità organizzata a San Giusto Canavese. Si tratta di un’abitazione un tempo di proprietà di Giuseppe Fazari, figura apicale della locale di 'ndrangheta di San Giusto. Nel 2015, dopo la condanna definitiva a otto anni di reclusione, era scattata anche la confisca dei beni. L’iter si è concluso questa mattina quando i militari hanno sgomberato l’immobile nel quale vivevano ancora la moglie e il figlio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook