Sabato, 03 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Accoltella un coetaneo e ha un "arsenale" in casa: arrestato 22enne di Nardò
POLIZIA

Accoltella un coetaneo e ha un "arsenale" in casa: arrestato 22enne di Nardò

Giovane, eppure in possesso di un arsenale. Per questo, e non solo, è stato arrestato dalla polizia un ragazzo di 22 anni di Nardò, in provincia di Lecce. La polizia era sulle sue tracce dallo scorso primo ottobre quando il ragazzo si era reso responsabile di una violenta aggressione con arma da taglio nei confronti di un coetaneo per attenzioni non gradite nei confronti di una ragazza.

La vittima era stata portata in ospedale mentre gli investigatori, attraverso le testimonianze raccolte sul posto e i filmati di telecamere di videosorveglianza, si sono messi sulle tracce dell’aggressore. Il ventiduenne si nascondeva in casa di un parente.

Nel corso della perquisizione all’interno della sua abitazione, gli investigatori hanno trovato due coltelli a scatto, un machete, la stessa arma utilizzata per ferire il coetaneo, una cartuccia da guerra per fucile semiautomatico in uso alla Nato calibro 5,56, un proiettile di pistola semiautomatica, un coltello multiuso, un accendino con annessa lama a scatto e droga. Il magistrato di turno ha disposto l’arresto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook