Domenica, 04 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio Stasi a Francavilla Fontana. Ore contate per il killer: c'è un sospettato
LE INDAGINI

Omicidio Stasi a Francavilla Fontana. Ore contate per il killer: c'è un sospettato

Potrebbe avere le ore contate il killer di Paolo Stasi, il 19enne ucciso da due colpi d’arma da fuoco al torace nel tardo pomeriggio di mercoledì 9 novembre a Francavilla Fontana. I carabinieri avrebbero già individuato un possibile sospettato dell’efferata esecuzione sotto casa del giovane, grazie agli approfondimenti fatti sul telefono ed il Pc della vittima.

Secondo gli inquirenti, il sicario avrebbe utilizzato una pistola di piccolo calibro, mentre la pista sul movente dell'omicidio potrebbe riguardare l'ambito della droga. Sabato prossimo, 19 novembre, verrà effettuata l'autopsia sul corpo del giovane mentre oggi è stata organizzata una fiaccolata per la legalià a Francavilla Fontana, promossa dalle associazioni Radici, Libera e Unione degli studenti.
Il prefetto di Brindisi, Carolina Bellantoni, ha intanto convocato una seduta del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, che si terrà venerdì prossimo. In arrivo, anche, un aumento immediato delle forze dell'ordine sul territorio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook