Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Inibito per 4 mesi l'aggressore di un calciatore del Canosa
CAMPIONATO ECCELLENZA

Inibito per 4 mesi l'aggressore di un calciatore del Canosa

Vito Raimo, presidente del Foggia Incendit (Campionato di Eccellenza pugliese), è stato inibito a svolgere ogni attività fino al 17 marzo 2023. Sarebbe stato lui, a fine gara, a colpire con uno schiaffo un giocatore 21enne del Canosa Calcio, nello spazio antistante gli spogliatoi. Giovanni Bruno fu trasportato in ambulanza presso il pronto soccorso del Policlinico Riuniti di Foggia.

Il giudice sportivo ha anche inflitto una sanzione da 200 euro alla società in quanto “al termine della gara propri sostenitori - si legge nel dispositivo - assiepati sulla recinzione che delimita la zona di transito per accedere alla tribuna, dove è ubicato lo spogliatoio del direttore di gara, colpivano in testa con uno sputo il secondo assistente”. Resteranno fermi per due turni sia il calciatore del Canosa aggredito che all’inizio del secondo tempo era stato espulso per aver offeso un avversario, sia Francesco Caparro del Foggia Incedit. È stato squalificato per una gara invece, Alessandro Montemorra sempre dell’Incedit

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook