Giovedì, 08 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tentato omicidio-suicidio a Cassano, la tragedia mentre la bimba della coppia era dai nonni
OPERATA LA DONNA

Tentato omicidio-suicidio a Cassano, la tragedia mentre la bimba della coppia era dai nonni

Puglia, Cronaca

È stata operata nella tarda serata di ieri per la rimozione di due proiettili dal torace ed è ancora ricoverata in gravissime condizioni la 18enne ferita con due colpi di pistola al petto dal compagno, un giovane di 21 anni che si è poi suicidato sparandosi un colpo alla testa. Il fatto è avvento ieri sera in un appartamento a Cassano delle Murge, paese dell'entroterra barese dove la coppia viveva con la figlia molto piccola.

Al momento della tragedia la bambina non era in casa, perché si trovava con i nonni materni. La giovane, inizialmente ricoverata nell'ospedale di Acquaviva delle Fonti e poi traferita d'urgenza al Policlinico di Bari, è stata operata nel reparto di chirurgia toracica. A chiamare i soccorsi sono stati i vicini di casa che hanno sentito prima le grida provenienti dalla casa e poi i colpi di pistola. Le indagini sono affidate alla Compagnia dei Carabinieri di Altamura. Sulle cause gli inquirenti mantengono il massimo riserbo, ma secondo alcune indiscrezioni alla base ci sarebbero screzi nella coppia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook