Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tangenti e corruzione, militari dell'aereonautica indagati dalla Procura di Foggia

Tangenti e corruzione, militari dell'aereonautica indagati dalla Procura di Foggia

La Procura di Foggia ha aperto un fascicolo di indagine, per presunto corruzione, in riferimento ad alcune assunzioni avvenute nel settore dell'Aeronautica. Secondo l'accusa, 14 genitori avrebbero pagate tangenti da 7 a 25 mila euro per ottenere un posto per i loro figli. Denaro che, si ritiene, sarebbe stato intascato da tre militari in servizio al 32esimo Stormo di Amendola, a Manfredonia.

Corruzione, quindi l'ipotesi di reato contestata dai magistrati della Procura dauna che avrebbero già notificato gli avvisi di garanzia agli indagati, ovvero i tre militari dell'aeronautica coinvolti (presunti corrotti) e i genitori (presunti corruttori) degli aspiranti vincitori delle selezioni, tutti del Foggiano. Le indagini sono condotte dai carabinieri. Due i concorsi finiti nel mirino, eseguiti negli scorsi mesi nella Capitale: uno per VFP4, l’altro per VPF1, ossia per volontari in ferma prefissata per 4 e 1 anno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook