Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Giovane morto a Bitritto, si complica la posizione del barista. Domani autopsia
IL CASO

Giovane morto a Bitritto, si complica la posizione del barista. Domani autopsia

Proseguono le indagini sulla morte di Giovanni Palazzotto, il pregiudicato di 27 anni deceduto domenica mattina a Bitritto, nel barese. Il giovane ha avuto una colluttazione con il proprietario di un bar, Francesco Assunto, 31 anni, che gli avrebbe impedito di entrare nel locale a causa di uno stato di evidente alterazione psicofisica. Secondo la ricostruzione del pubblico ministero, Assunto, con l’aiuto di altre due persone indagate, avrebbe immobilizzato Palazzotto, per evitare che entrasse nel suo bar. Una volta a terra, per tenerlo fermo, avrebbe premuto con le ginocchia sulla cassa toracica per 16 minuti, nonostante la vittima chiedesse aiuto. La ricostruzione è stata effettuata con l’ausilio delle immagini delle telecamere di videosorveglianza. Sulle cause della morte, se per soffocamento o di altra natura, farà chiarezza l’autopsia, che sarà eseguita domani. Francesco Assunto, arrestato domenica, sarà interrogato nei prossimi giorni per la convalida della misura cautelare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook