Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Troppi suicidi: l’appello del sindacato di Polizia: situazione insostenibile nel carcere di Foggia
ALLARME

Troppi suicidi: l’appello del sindacato di Polizia: situazione insostenibile nel carcere di Foggia

Sull’ennesimo suicidio nella casa circondariale di Foggia è intervenuto il coordinatore provinciale della Cgil-Fp Polizia Penitenziaria, Gennaro Ricci. "Un altro detenuto si è tolto la vita. La carenza di organico e il sovraffollamento della struttura questa volta non hanno permesso agli agenti di Polizia Penitenziaria di arrivare in tempo e salvargli la vita. Questo ulteriore decesso riporta alla cronaca la situazione di un istituto con evidenti problemi organizzativi e gestionali emersi con evidenza con l’evasione di massa del 2020, criticità già conosciute dettagliatamente dal Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria e dal Provveditorato Regionale di Bari, ma che ci si ostina a non voler risolvere, limitandosi ad un avvicendamento sconsiderato di Comandanti e l’invio di personale in missione con compiti di mera osservazione, determinando una organizzazione del lavoro fallimentare - scrive ancora il sindacalista -. È indispensabile invece un Comandante di Polizia Penitenziaria in pianta stabile, che abbia la possibilità reale di incidere sull’organizzazione del lavoro ed è necessario procedere con i distacchi del personale che ha risposto all’interpello per lavorare a Foggia, ma che ancora non vengono chiamati”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook