Sabato, 03 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Spaccio a Terlizzi, sequestro da 300 mila euro per Giambattista De Sario
CARABINIERI

Spaccio a Terlizzi, sequestro da 300 mila euro per Giambattista De Sario

I Carabinieri del Comando provinciale di Bari hanno eseguito un decreto di sequestro di prevenzione finalizzato alla confisca, emesso dal Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura, a carico di Giambattista De Sario: è indagato per avere promosso e diretto un’associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti operante a Terlizzi e zone limitrofe.

Secondo l’impostazione accusatoria, l’associazione gestiva in regime di monopolio la piazza di spaccio di Terlizzi e per tali reati De Sario, ritenuto al vertice del clan Dello Russo, è stato recentemente condannato in primo grado dal Gup di Bari a 20 anni di reclusione.
Il valore del patrimonio sottratto alla disponibilità dell’interessato e della sua famiglia è stimato in oltre 300mila euro, composto da una villa lussuosa, un deposito ed un fondo rustico.

Le indagini hanno puntato a ricostruire sia la carriera criminale dell'indagato, sia gli introiti dell’intero nucleo familiare, fornendo un corposo quadro indiziario con riferimento all’illecita provenienza della sua ricchezza, accumulata negli ultimi 20 anni e che costituirebbe il compendio del traffico di droga.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook