Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trani, il sindaco Bottaro denuncia "condotte moleste e denigratorie" da parte di un 51enne
AMMONIMENTO

Trani, il sindaco Bottaro denuncia "condotte moleste e denigratorie" da parte di un 51enne

Il Questore di Barletta-Andria-Trani ha instaurato un doppio procedimento amministrativo, finalizzato all’adozione del provvedimento di ammonimento, nei confronti di un 51enne cittadino di Trani.

Il primo avviso è stato emesso a seguito di una richiesta presentata dal sindaco, Amedeo Bottaro, lo scorso 18 novembre, con la quale vengono segnalate condotte riconducibili all'articolo 612 bis del codice penale con riferimento ad atti persecutori. Il primo cittadino ha fatto sapere che l'uomo avrebbe assunto «condotte moleste consistenti nell'invio di numerosissimi messaggi dal contenuto aggressivo, divulgandoli attraverso la piattaforma Facebook. Tali condotte - si legge nel documento della Questura - hanno provocato in Amedeo Bottaro un forte turbamento, nonché una invasività nella vita privata tanto da costringerlo a condizionare le proprie abitudini di vita».

Il secondo procedimento, del tutto sovrapponibile al primo, è partito su richiesta dell'Amministratore unico di Amiu, società partecipata del Comune dell’igiene urbana, Ambrogio Giordano, che nell’istanza del 16 novembre lamenta «una campagna denigratoria molto aggressiva a mezzo social network, dalla quale è scaturita un ormai perdurante stato d'ansia tale da avere condizionato le proprie abitudini di vita quotidiane».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook