Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ventimiglia, il bimbo di 6 anni massacrato di botte è tormentato da "flashback" continui
IN TERAPIA INTENSIVA

Ventimiglia, il bimbo di 6 anni massacrato di botte è tormentato da "flashback" continui

E’ stato messo in una stanza di terapia intensiva, in isolamento, per via dei continui flashback anche notturni sofferti dal bimbo di 6 anni di Ventimiglia ricoverato all’ospedale Gaslini di Genova per le lesioni riportate il 19 dicembre scorso, quando venne trovato in gravi condizioni in via Gallardi. Vicenda per la quale sono indagati in concorso la nonna paterna del piccolo e il compagno di lei, entrambi accusati di lesioni gravissime. I flashback sarebbero dovuti allo stress post traumatico di quanto accaduto quel giorno. Il piccolo ha diversi ricordi confusi, a quanto pare non solo di quel giorno. Dei flash che dovranno essere attentamente analizzati per ricostruire la vicenda, ma al momento l’ipotesi di un incidente probatorio, per quanto in forma protetta, non sembra che potrà avvenire nel breve periodo. Le condizioni del bambino, comunque, sembrano in via di miglioramento e forse potrà evitare un intervento chirurgico alla colonna vertebrale dove si è verificata la frattura di otto vertebre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook