Lunedì, 30 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il padre del neonato soffocato dalla madre a Roma: era esausta, lasciata sola per ore
TRAGEDIA

Il padre del neonato soffocato dalla madre a Roma: era esausta, lasciata sola per ore

Il padre del neonato deceduto  a tre giorni dalla nascita all'ospedale Pertini di Roma racconta l'accaduto al Messaggero. La moglie, dopo 17 ore di travaglio, ha partorito ma non aveva la forza di prendersi cura del proprio figlio. La procura ha aperto un'indagine per omicidio colposo. Il piccolo sarebbe morto schiacciato dalla madre addormentatasi dopo l’allattamento.

La donna aveva chiesto di poter riposare portando il bambino in nido, ma non gli è stato consentito. L'uomo sottolinea che molte madri sono lasciate sole nei reparti a causa delle restrizioni anti-Covid e chiede una revisione dei protocolli. La polizia ha sequestrato le cartelle cliniche e identificato il personale in servizio al momento dell'accaduto per capire perché il neonato sia rimasto accanto alla madre senza che nessuno se ne accorgesse.

Arriveranno tra 60 giorni i risultati dell’autopsia del neonato morto.  Secondo quanto si apprende, il fascicolo aperto dalla procura di Roma per omicidio colposo è al momento contro ignoti. Chi indaga ha acquisito una serie di documenti presso l’ospedale, compresa la cartella clinica della donna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook