Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rapina in villa di Saturnino De Cecco "re della pasta": moglie e figlia chiuse in cucina
MONTESILVANO

Rapina in villa di Saturnino De Cecco "re della pasta": moglie e figlia chiuse in cucina

Rapina, ieri sera, nella villa di Saturnino De Cecco, membro della famiglia proprietaria del pastificio. In azione quattro o cinque malviventi con il volto travisato e probabilmente armati che, entrati nell’abitazione, nella zona collinare di Montesilvano, hanno chiuso moglie e figlia dell’imprenditore in cucina ed hanno costretto l’uomo ad aprire la cassaforte, per poi impossessarsi di gioielli e orologi di pregio. I rapinatori sono poi fuggiti con il bottino. I malviventi, secondo le testimonianze, sarebbero stranieri. Indagini in corso da parte dei Carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook