Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Cinque grandi pianisti al Teatro Antico
TAORMINA

Cinque grandi pianisti
al Teatro Antico

pianisti, taormina, Sicilia, Cultura

Cinque virtuosi del piano con identità diverse, tutti di altissimo livello che regalano emozioni indescrivibili: questa è la proposta che Taormina Arte presenta, in collaborazione con l’Accademia Musicale di Palermo, nella splendida cornice del Teatro Antico di Taormina. 

Si inaugura il 20 luglio con uno dei pianisti italiani più amati che presenta il suo ultimo lavoro discografico, da mesi nelle classifiche internazionali: Ludovico Einaudi con “In A Time Lapse Tour”, un album composto da 14 brani, con una strumentazione che comprende pianoforte, archi, percussioni ed elettronica. Ludovico Einaudi sarà sul palco con un ensemble di undici musicisti. 

Un altro virtuoso italiano famoso in tutto il mondo, Giovanni Allevi,  propone il 24 agosto il suo nuovo album Sunrise, in tour da mesi in tutto il mondo.  Sunrise è nuova emozionante sfida per il compositore, direttore d'orchestra e pianista Giovanni Allevi che, a distanza di oltre due anni dall'ultimo Alien, torna con un progetto sinfonico maturo ed assolutamente inedito contenente la sua prima composizione per violino e orchestra.

Due le donne pianiste, che salgono sul palco del Teatro Antico insieme alla Mediterranea Chamber Orchestra diretta dal maestro Michael Erren: il 16 agosto, Lola Astanova e il 29 agosto Valentina Lisitsa.  Piccolo talento già all'età di 6 anni, Lola Astanova, classe '85, cominciò a studiare pianoforte per poi iniziare la sua carriera appena due anni dopo e diventare presto una delle più note interpreti di Chopin e Liszt . La pianista uzbeka suonerà di Leonard Bernstein Ouverture to Candide e Symphonyc dances – West side story, di Maurice Ravel Alborada del Graciosa e di George Gerschwin Rapsodia in Blu. 

Valentina Lisitsa (il cui canale YouTube ha attirato oltre 20 milioni di visitatori, con una media di 50.000 ascoltatori ogni giorno) è un gradito ritorno, lo scorso anno è stata applaudita al Teatro Antico in un indimenticabile esecuzione di Rachmaninov,  quest’anno eseguirà il Concerto per pianoforte e orchestra in la min. op 16 di Grieg e Rapsodia su un tema di Paganini op. 43 di Rachmaninov e Warsaw Concert di Addinsell.

 Il 21 agosto concluderà il ciclo pianistico di Taormina Arte Mario Galeani, uno dei pochi pianisti italiani “guest star” della Royal Philarmonic Orchestra di Londra, con cui ha inciso con grande successo. Il pianista sarà sul palco del Teatro Antico con un programma d’eccezione: Beethoven, Liszt, Chopin, Wagner, Verdi e Gershwin.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook