Lunedì, 21 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
MUSICA

Mika pubblica il suo nuovo album e annuncia il tour in Italia

Quinto album da studio per Mika che domani pubblica il suo 'My Name Is Michael Holbrook'. Scritto tra Miami, Londra e la campagna toscana, il lavoro al completo è composto da una scaletta di tredici canzoni, compresa la ballata 'To Call This Love' con Jack Savoretti.

«Il titolo è una sorta di provocazione a me stesso - ha raccontato questa mattina Mika - perché dopo quattro anni senza un album ho sentito il bisogno di fare qualcosa che mi definisse come artista, anche in previsione dei prossimi anni. Volevo scrivere qualcosa che mi rappresentasse per intero».

La lista delle canzoni finite nel nuovo capitolo discografico di Mika sono anche il frutto di un viaggio attraverso le proprie vicende personali e familiari, ricostruite anche attraverso un percorso a ritroso nel tempo.

«Da subito dopo la mia nascita - ha commentato la voce inglese, di origini libanesi - mia mamma ha cominciato a chiamarmi Mika e così è stato sempre, fino ad oggi. Ho odiato il mio nome perché è lo stesso di mio padre, che è sempre stato presente per me ma allo stesso tempo è qualcuno a cui non ho voluto assomigliare. Avevo bisogno di fare pace con questo nome e venire a patti con la distanza che ho creato tra Michael e Mika. Sono anche andato alla ricerca delle radici della famiglia di mio padre, guidando da Miami fino a Savannah, in Georgia, per liberarmi di tante cose».

Per dedicarsi interamente alla sua musica, Mika ha anche deciso di prendere le distanze dal mondo della televisione, frequentato per molti anni sia in Italia che all’estero. «Parlare davanti alla gente in televisione - ha detto Mika - mi ha liberato tantissimo. Per sei anni ho partecipato a The Voice in Francia e ho smesso solo adesso per concentrarmi sulla musica. 'Casa Mika' (il programma andato in onda sulla Rai) è stato diverso perché era un progetto romantico. Da tutte queste esperienze ho imparato ad esprimermi senza timore delle conseguenze e a prendermi le responsabilità. Non sono cresciuto nella disciplina della TV e avevo pura di diventare troppo ripetitivo. Ho un progetto per tornare in televisione, ma, quando sarà, vorrei essere in compagnia di qualcuno di cui non voglio dire nulla per ora».

Anticipato da ben cinque singoli, usciti tra la scorsa estate e le ultime settimane, l’album sarà anche il protagonista di un nuovo tour italiano nei palazzetti, al via il 24 novembre da Torino con il titolo di 'Revelation Tour'. «Sarà uno degli show più importanti della mia carriera fino ad oggi - ha commentato Mika - con una formula diversa rispetto agli spettacoli che farò altrove. Ho scelto di cercare un rapporto più diretto e 'bruciante' con il pubblico, esattamente quello che non si può avere in televisione. Ci sarà una scenografia che racconta la mia vita e anche un 'piano magicò che farà cose incredibili. Alla fine del concerto, se sarò riuscito a cantare anche un brano nel silenzio generale e senza musica, potrò dire che sarà stato un successo».

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook