Martedì, 28 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Sanremo, ecco chi sono le 5 vallette del festival: il selfie con Amadeus
70ESIMA EDIZIONE

Sanremo, ecco chi sono le 5 vallette del festival: il selfie con Amadeus

Attraverso una storia su Instagram, apparsa sul profilo ufficiale di Sanremo, sono state svelate le 5 vallette ufficiali che accompagneranno Amadeus sul palco dell'Ariston per la 70esima edizione del festival, in onda su Raiuno dal 4 all'8 febbraio.

Loro sono: Diletta Leotta, Antonella Clerici, Emma D’Aquino, Laura Chimenti e Francesca Sofia Novello.

Già nei giorni scorsi, capitan Amadeus aveva chiamato a bordo anche Mara Venier: per la signora della domenica di Rai1 si prepara un 'passaggio' sul palco dell'Ariston.

Sarebbe stata questa la "sorpresa" evocata dallo stesso conduttore e direttore artistico in un videomessaggio di saluto a Domenica in, al quale Venier aveva risposto laconicamente: "Non so nulla, non dico nulla".

Intanto, durante la conferenza stampa di presentazione del cast ufficiale del festival, Tiziano Ferro in un video si è detto entusiasta: "Non vedo l’ora di cominciare". Lui infatti sarà ospite fisso di questa edizione della kermesse. Il cantante ha espresso tutta la sua felicità per questa partecipazione, aggiungendo "non so ancora cosa farò".

«È confermata anche la presenza di Monica Bellucci, la seconda sera», ha detto Amadeus in conferenza stampa. «Ci saranno anche Rula Jebreal, Sabrina Salerno, Alketa Vejsiu, Mara Venier e Georgina Rodriguez (nella serata del giovedì)».

Amadeus ha definito Jebreal «donna estremamente intelligente, cercavo una donna dal sapere internazionale» che sapesse parlare del tema della violenza di genere.

Tra gli ospiti ci saranno anche la popstar Dua Lipa e Johnny Dorelli.

Confermati poi Massimo Ranieri che canterà con Tiziano Ferro e Mika.

"Su altri nomi stiamo lavorando per chiudere i contratti - aggiunge il direttore artistico -: vorremo Al Bano e Romina, con un inedito scritto da Malgioglio, Zucchero e Ultimo".

"L'imprevedibilità è la chiave di tutto questo festival - ha spiegato Amadeus -. Ringrazio Teresa De Santis che è la persona che insieme all'ad e al presidente di Rai Pubblicità Marano mi ha chiamato e voluto alla guida del festival. La ringrazio tantissimo, ma la macchina è in movimento, sento il supporto della Rai e si va avanti. Il festival appartiene al nostro Paese, so che dall'ad al presidente al vicedirettore Fasulo siamo tutti uniti per portare a casa questo festival al di là di quello che sta accadendo".

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook