Domenica, 04 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura La bottega dei giocattoli, una storia delicatissima riempirà di magia la Casa di Pulcinella di Bari
DA GIOVEDI'

La bottega dei giocattoli, una storia delicatissima riempirà di magia la Casa di Pulcinella di Bari

Giovedì 6 gennaio alle 18, al teatro Casa di Pulcinella in Bari, il grande libro delle fiabe si apre e le sue pagine si schiudono alla meraviglia del racconto che vedrà protagonisti giocattoli provvisti di voce e anima, notti incantate in cui ad un giovane commesso è permesso di varcare le soglie dell’impossibile e farsi paladino di un universo minacciato da un oscuro padrone senza volto Dopo la pausa natalizia, dunque, il teatro riapre nel nuovo anno giovedì 6 gennaio con lo spettacolo del Crest "La bottega dei giocattoli", una magica storia che renderà ancora più speciale il giorno dell'Epifania.

Il testo e la regia sono di Sandra Novellino e Delia De Marco, i protagonisti sono Delia De Marco, Giuseppe Marzio, Sara Pagliaro. La storia accade in una bottega di giocattoli, nella quale i giocattoli vivono come delle persone. C’è sempre una bambola più bella e c’è la bambola invidiosa, un orsacchiotto che si innamora e un soldatino geloso, una mamma cattiva e una buona fata, giostre e macchinine che non si stancano di girare. Un mondo parallelo che aiuta i bambini a fare esperienza di emozioni, imparando a non perdere “la bussola”, passando dalla gioia alla delusione, dalla malinconia all’allegria, dall’amore al risentimento. Una città solitamente notturna, perché vive nel profondo dei sentimenti. Non solo infantili.

Lo spettacolo prende corpo anche dalle musiche originali di Mirko Lodedo, vero tappeto sonoro di azioni, danza e racconto che danno vita ai giocattoli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook