Giovedì, 05 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
SHOPPING

Il 29 novembre è il Black Friday: si punta a vendite record soprattutto nel Sud Italia

Domani scatta il tanto atteso Black Friday anche se tutta la settimana è stata già caratterizzata da sconti e promozioni speciali legate all’evento. Si punta a vendite record: si tratta ormai di un fenomeno in ascesa esponenziale anche in Italia che è diventato un modo per anticipare lo shopping natalizio.

Secondo il Codacons quest’anno il giro d’affari salirà a 2 miliardi di euro, con un +20% sul 2018. La parte del leone la farà ancora una volta l’e-commerce, con 1,4 miliardi di euro di transazioni online, e in totale saranno coinvolti circa 17 milioni di italiani, con un aumento del +13% di acquirenti rispetto allo scorso anno e una spesa procapite che si attesterà sui 117 euro. In base alle stime dell’associazione, quest’anno un regalo di Natale su 3 sarà acquistato proprio durante questa settimana.

Per Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, «se si mantiene il trend degli ultimi anni, le vendite on line saliranno del 25,8% rispetto al novembre 2018, quando già si era registrato un incremento quasi da primato. Un balzo che si collocherebbe al terzo posto delle crescite tendenziali più alte mai state registrate dall’Istat, ossia dal 2016, considerato che le serie storiche cominciano nel gennaio 2015».

L’osservatorio mensile di Findomestic, società di credito al consumo del Gruppo Bnp Paribas stima che tre italiani su quattro, quindi il 75%, ha intenzione di fare acquisti durante il Black Friday, il 39% in più di chi ha acquistato almeno un prodotto nel 2018. Sono soprattutto i residenti nel Centro (77%) e Sud Italia (80%) a dirsi pronti a spendere venerdì prossimo. Secondo l’Osservatorio, realizzato in collaborazione con Doxa, oltre la metà degli intervistati (52%) prevede di spendere fino a 300 euro.

Il 41% di chi ha intenzione di fare acquisti li farà anche per conto di altri e l’avvicinarsi delle festività di fine d’anno è uno dei motivi che porta a prevedere una spesa tra i 300 e i 500 euro da parte di 1/4 degli italiani mentre il 13% spenderà da 500 a 1.000 euro. (AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook