Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Lavoro e lotta all'evasione fiscale: 800 assunzioni tra Agenzia delle Entrate e Dogane
CONCORSI

Lavoro e lotta all'evasione fiscale: 800 assunzioni tra Agenzia delle Entrate e Dogane

In arrivo 800 assunzioni in tutto all'Agenzia delle Entrate (500) e alle Dogane (300). Il potenziamento degli organici fa parte del Dl Fisco diventato legge dopo il voto di fiducia in Senato. L'obiettivo è contrastare le frodi sulle accise e sui diritti doganali.

Il governo conta di recuperare almeno 3 miliardi di tasse non pagate, per questo viene rinforzata la caccia agli evasori. Oltre 100 i milioni stanziati dal governo, ripescando risorse stanziate in fondi e accantonamenti non utilizzati, che porteranno all'aumento degli organici.

Secondo quanto previsto, le nuove assunzioni all'Agenzia delle Entrate saranno frutto di concorsi, attraverso i quali saranno selezionati, già dal 1° luglio 2020, i primi 120 tirocinanti che percepiranno per sei mesi un compenso complessivo di 19mila euro lordi.

Al termine del tirocinio i candidati dovranno sostenere un esame finale per l'assunzione a tempo indeterminato. Per l'agenzia delle Dogane dovrebbero essere banditi due diversi concorsi: uno per 200 posti da inquadrare nell’area II, terza fascia retributiva, e uno per 100 funzionari di area III.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook