Mercoledì, 28 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Bonus nido, domande al via: ecco a quanto ammonta il beneficio
LA MISURA

Bonus nido, domande al via: ecco a quanto ammonta il beneficio

Al via le domande per il bonus nido 2019 erogato dall'Inps. Lo comunica lo stesso Istituto che sulla pagina Facebook ufficiale scrive che "è possibile inviare le domande per il bonus asilo nido relativo ai mesi di frequenza del 2019".

Anche chi ha fatto domanda lo scorso anno, come si legge sul sito internet dell'Inps, deve rifare domanda quest'anno per tutti i mesi del 2019 in cui il figlio frequenterà l'asilo nido fino a un massimo di 11 mesi. Si può richiedere il bonus nido anche per le sezioni primavera e la richiesta può essere fatta per tutta la frequenza dell'asilo nido indipendentemente dall'età, quindi anche dopo il compimento dei 3 anni ma - ovviamente - non per scuola materna o dell'infanzia.

Ai figli nati dal 1° gennaio 2016 spetta un contributo di massimo 1.500 euro, per il pagamento di rette per la frequenza di asili nido pubblici e privati e di forme di assistenza domiciliare in favore di bambini con meno di tre anni affetti da gravi patologie croniche. La domanda può essere presentata dal genitore di un minore nato o adottato dal 1° gennaio 2016 in possesso dei requisiti richiesti.

Il bonus asilo nido viene erogato con cadenza mensile, parametrando l’importo massimo di 1.500 euro su 11 mensilità, per un importo massimo di 136,37 euro direttamente al genitore richiedente che ha sostenuto il pagamento, per ogni retta mensile pagata e documentata. Il contributo mensile erogato dall’Istituto non può eccedere la spesa sostenuta per il pagamento della singola retta.

Il bonus richiesto, sia asilo nido che per forme di supporto presso la propria abitazione, può essere erogato, nel limite di spesa indicato (per il 2019 è di 300 milioni di euro), secondo l’ordine di presentazione della domanda online.

La domanda può essere presentata online all’Inps attraverso il servizio dedicato. In alternativa, si può fare la domanda tramite contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile; enti di patronato e intermediari dell’Istituto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook