Mercoledì, 21 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Produzione di mascherine contro il Coronavirus, Brusaferro: "50 aziende autorizzate"
ISS

Produzione di mascherine contro il Coronavirus, Brusaferro: "50 aziende autorizzate"

«Non è vero che sulle mascherine stiamo perdendo tempo. Abbiamo appena dato il via libera alla commercializzazione di un modello proposto da un’azienda del Nord Italia. E così faremo non appena avremo la certezza che siano prodotti con i requisiti indispensabili». Lo afferma in un’intervista al Corriere della Sera Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità.

«Noi ci occupiamo di autorizzare le mascherine chirurgiche prodotte da aziende che si sono riconvertite usufruendo del decreto Cura Italia - spiega Brusaferro - parliamo di dispositivi medici, non di modelli che possono essere indossati dalla popolazione e che non hanno bisogno di questo passaggio come prevede l’articolo 16 della stessa normativa».

Al momento, prosegue il presidente dell’Iss, «abbiamo già autorizzato 50 aziende a produrre in attesa che, dopo averci inviato un’autocertificazione, ci consegnino la certificazione completa che dimostri il rispetto dei requisiti di standard richiesti». Brusaferro ricorda però che «non è la mascherina la prima protezione, ma il distanziamento sociale e l’igiene delle mani. Anche indossandola dobbiamo prestare molta attenzione a rispettare le distanze e a usarla dopo aver lavato le mani».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook