Giovedì, 01 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Bonus consumi, ipotesi rimborso del 20% conto al ristorante se si paga con carta
DECRETO AGOSTO

Bonus consumi, ipotesi rimborso del 20% conto al ristorante se si paga con carta

Un rimborso del 20% del conto del ristorante se si paga con carta di credito o bancomat. E’ una delle ipotesi allo studio per il bonus consumi che il governo punta a introdurre nel dl agosto. Secondo quanto si apprende, la misura, su cui stanno lavorando i viceministri Laura Castelli e Stefano Buffagni, si applicherebbe alle spese sostenute da settembre a dicembre con un meccanismo di rimborso, con un tetto massimo, che potrebbe arrivare direttamente sul conto corrente o tramite apposita app.

Non sarebbe previsto alcun limite di reddito per utilizzare il bonus. Il costo dell’intervento assorbirebbe circa un miliardo dei 3 che il governo intende destinare al sostegno dei consumi nei settori più colpiti, tra cui calzature, abbigliamento e arredamento. Pertanto la misura è ancora al vaglio e una decisione sarà presa solo quando sarà chiaro il quadro degli interventi nel suo insieme.

Nel nuovo pacchetto di misure per bar e ristoranti, dovrebbe rientrare anche la proroga dell’esenzione della Tosap per tenere i tavolini all’aperto a un fondo di garanzia per gli affitti delle attività ancora in crisi. E sempre sul fronte ristorazione c'è anche la proposta della ministra della Politiche agricole, Teresa Bellanova, di un Fondo ad hoc dal valore di 1 miliardo per un bonus di circa 5.000 euro a fondo perduto diretto ai 180mila esercizi pubblici di ristorazione per l’acquisto di prodotti agroalimentari nazionali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook