Giovedì, 23 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Decreto sostegni bis, indennità Covid per stagionali (da 800 a 1.600 euro): tutte le date e le scadenze DOMANDA
L'INCENTIVO

Decreto sostegni bis, indennità Covid per stagionali (da 800 a 1.600 euro): tutte le date e le scadenze DOMANDA

I lavoratori che non hanno beneficiato dell’indennità del decreto Sostegni possono presentare la domanda per il riconoscimento della nuova prestazione entro il 30 settembre 2021

Sul sito dell'Inps è stata comunicata l'attivazione del servizio per la presentazione della domanda di indennità Covid-19 prevista dal decreto Sostegni bis (decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73).

Quali lavoratori hanno diritto all'indennità Covid-19?

  • *Stagionali e somministrati dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • *stagionali e somministrati appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali;
  • *intermittenti;
  • *autonomi occasionali;
  • *incaricati di vendita a domicilio;
  • *subordinati a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • *lavoratori dello spettacolo;
  • *operai agricoli a tempo determinato;
  • *pescatori autonomi.

La misura di sostegno prevede l’erogazione di una indennità pari a 1.600 euro, 800 euro (agricoli) o 950 euro (pescatori), a seconda dei casi.

I lavoratori già beneficiari dell’indennità prevista dal decreto Sostegni (decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41) stanno ricevendo il pagamento senza dover presentare una nuova domanda.

I lavoratori che, viceversa, non hanno beneficiato dell’indennità del decreto Sostegni possono presentare la domanda per il riconoscimento della nuova prestazione entro il 30 settembre 2021.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook