Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Bari, Distretti Urbani del Commercio. Al via l'aggregazione distrettuale tra cinque comuni
LA STRATEGIA

Bari, Distretti Urbani del Commercio. Al via l'aggregazione distrettuale tra cinque comuni

È stata presentata a Locorotondo, a Villa Mitolo, la nuova aggregazione distrettuale del commercio dei Comuni di Alberobello, Castellana Grotte, Locorotondo, Noci e Putignano. Un passo importante per dare nuova linfa ai Distretti Urbani del Commercio, attraverso una strategia ormai assodata, quella che vede, appunto, più Comuni insieme per portare sul territorio finanziamenti.

Presenti l’Assessore regionale allo Sviluppo Economico Alessandro Delli Noci, il presidente di Confcommercio Bari/Bat Alessandro Ambrosi, il vicepresidente di Confesercenti Puglia Francesco De Carlo, Ottavia Grassi per PugliaPromozione, il Presidente del Duc di Locorotondo Vito Speciale e, chiaramente, i sindaci Antonio Bufano (Locorotondo), Michele Maria Longo (Alberobello), Francesco De Ruvo (Castellana Grotte), Domenico Nisi (Noci) e Luciana Laera (Putignano). «L’azione intrapresa da questi Comuni va oltre le richieste del bando di finanziamento per i DUC – ha dichiarato l’Assessore regionale Delli Noci. – L’aggregazione di Comuni rappresenta una buona pratica da emulare, soprattutto per l’utilizzo dei fondi del PNRR. A gennaio sarà pubblicato un nuovo bando – ha aggiunto l’Assessore, - per aggregazione d’imprese, dedicato soprattutto ai giovani e alle donne, con un finanziamento a fondo perduto fino al 75%, e un altro bando sarà dedicato alla valorizzazione delle botteghe storiche. Se i Comuni sono in grado di allacciare rapporti forti e costruttivi con le Associazioni di categoria – ha concluso, – per la Regione è più facile individuare i territori target. Aggregare i servizi è utile a migliorare i servizi, anche nell’ottica della promozione turistica e dello stimolo all’iniziativa imprenditoriale privata». «Qui stiamo facendo un notevole passo in avanti – ha aggiunto il Presidente di Confcommercio Bari Ambrosi. – L’assessore Capone prima e Delli Noci poi hanno accolto una nostra richiesta. Scopo dei Distretti Urbani del Commercio è quello di promuovere il territorio e questo dovrebbe essere lo scopo principale anche delle aziende per promuovere sé stesse. Strada facendo stiamo correggendo il tiro rispetto ad alcuni indirizzi iniziali, ma il percorso intrapreso è certamente quello giusto».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook