Lunedì, 15 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Inflazione, a giugno il carrello della spesa vola a +8,3%., Mai così in alto dal 1986
AUMENTO PREZZI

Inflazione, a giugno il carrello della spesa vola a +8,3%., Mai così in alto dal 1986

L’accelerazione dei prezzi degli alimentari, lavorati e non, rileva l’Istat, spinge ancora più in alto la crescita di quelli del cosiddetto "carrello della spesa": +8,3%, mai così alta da gennaio 1986, quando fu +8,6%.

I prezzi dei beni alimentari accelerano (da +7,1% di maggio a +8,8%; +1,1% su base mensile) a causa degli aumenti generalizzati di tutti i prodotti che compongono gli aggregati sia degli alimentari lavorati (i cui prezzi accelerano da +6,6% a +8,2%; +1,7% il congiunturale) sia di quelli non lavorati (da +7,9% a +9,6%; +0,2% rispetto a maggio).

Da segnalare, sottolinea l’Istat, l’accelerazione dei prezzi della frutta fresca e refrigerata (da +6,0% a +10,9%; +1,3% il congiunturale) e di quelli dei vegetali freschi o refrigerati diversi dalle patate (da +11,0% a +11,8%; -3,0% su base mensile).

Inflazione +8,6 nell'Eurozona

L’inflazione nell’Eurozona continua a macinare record: a giugno ha toccato l’8,6%, (contro l'8,1 di maggio), un livello mai registrato da quando è stata creata l’Unione economica e monetaria. Lo stima flash sull'andamento dei prezzi al consumo è stata resa nota oggi da Eurostat. La principale componente a incidere sulla crescita dell’inflazione media è stata l’energia, comparto nel quale
l'aumento su base annua è stato a giugno del 41,9% rispetto aà 39,1% di maggio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook