Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Manovra, Meloni: abolire commissioni sui Pos è anticostituzionale
L'INTERVENTO

Manovra, Meloni: abolire commissioni sui Pos è anticostituzionale

L’abolizione delle commissioni sui pos sarebbe anticostituzionale. Giorgia Meloni risponde nella rubrica Facebook 'Gli appunti di Giorgia' alle richiesta di chi chiede di abolire le commissioni sui Pos dopo la misura della manovra che elimina l’obbligo di Pos sotto i 60 euro.
«C'è una lettera che la Bce scrive nel 2019 all’allora ministro dell’Economia Gualtieri e ai presidenti di Camera e Senato sulle misure di abbassamento del tetto» rivela il premier, in cui Bce fa una serie di critiche all’abbassamento del contante», definendolo «particolarmente importante per alcune categorie sociali» e unica «moneta legale» che consente ai cittadini di regolare un pagamento immediatamente senza tariffe per il suo utilizzo. «La Banca centrale dice al governo italiano di allora di fare attenzione perché la moneta elettronica ha un problema di commissioni».
«Molti dicono 'perché non togliete le commissioni?' Perché non possiamo farlo, sarebbe incostituzionale - afferma Giorgia Meloni - la moneta elettronica è privata e lo Stato non può impedire a chi offre il servizio di guadagnarci una commissione. Questo è il motivo per cui Bankitalia fa le sue valutazioni circa il tema dell’innalzamento del tetto al contante».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook