Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Euro 2020

Home Sport Euro 2020 Italia, ci siamo: Mancini dà la carica: “Emozionati ma lucidi” CERIMONIA INAUGURALE
EURO 2020

Italia, ci siamo: Mancini dà la carica: “Emozionati ma lucidi” CERIMONIA INAUGURALE

Romperà il ghiaccio un video con un conto alla rovescia che mostra gli ultimi 60 anni di UEFA EURO, in un frenetico viaggio attraverso ricordi ed emozioni
cerimonia inaugurale, italia, nazionale, Roberto Mancini, Sicilia, Euro 2020
Roberto Mancini

«Da questa notte l’emozione, sarà tanta. C'è l’inaugurazione, non ci si può non emozionare. Sarà una notte diversa dalle altre: spero di arrivare più avanti a non dormire, fino al 9-10 luglio». Lo dice Roberto Mancini, che sprona la sua Italia a poco più di 24 dal match inaugurale di Euro 2020, Italia-Turchia, e il riferimento all’11 luglio, data della finale di questi Europei a Wembley, è chiaro. «La voglia di vivere questo Europeo da protagonisti è importante - aggiunge Mancini - C'è un eccesso di entusiasmo? I tifosi possono averlo. Noi sappiamo che è importante, ma anche che lo è sapere cosa stiamo andando ad affrontare. Ma se facciamo quel che sappiamo fare, con tranquillità, possiamo farcela». Sulla formazione il ct fa pretattica, spiegando che «non ho deciso nulla, ci possono essere situazioni indirizzate ma tutti i giocatori sono molto concentrati. Sanno che se anche non dovessero giocare dal primo minuto, dovrebbero fare la differenza a gara in corso».

Uno spettacolo nello spettacolo. Pochi minuti prima del calcio di inizio di Turchia-Italia, gara inaugurale di Uefa Euro 2020, lo Stadio Olimpico di Roma ospiterà la cerimonia di apertura dell’Europeo. Una cerimonia solenne ma festosa presenterà Uefa Euro 2020 al mondo, celebrando l’unicità del calcio europeo con una metafora convincente: ogni singola squadra rappresenta una tradizione di eccellenza lunga 60 anni, ma solo quando tutte si uniscono si sprigiona la magia. Insieme, le 24 squadre daranno vita allo spirito di EURO.
La cerimonia inizierà con un video con un conto alla rovescia che mostra gli ultimi 60 anni di UEFA EURO, in un frenetico viaggio attraverso ricordi ed emozioni. Quindi l’azione si trasferirà sul campo di gioco, dove due campioni del mondo e che a Roma hanno scritto pagine indelebili di storia come Francesco Totti e Alessandro Nesta accoglieranno i tifosi a EURO 2020. L’atto successivo, l’EURO Triumph, trasmette un senso di gioiosa riunione tra i membri della famiglia del calcio europeo: la banda musicale della Polizia di Stato eseguirà il brano «Guglielmo Tell» di Gioacchino Rossini. Bocelli e Bono gli artisti di grido della cerimonia inaugurale.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook