Sabato, 01 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Euro 2020

Home Sport Euro 2020 Euro 2020, Italia-Spagna. Le pagelle: la vittoria del gruppo. Super Chiesa, Jorginho glaciale
SEMIFINALI

Euro 2020, Italia-Spagna. Le pagelle: la vittoria del gruppo. Super Chiesa, Jorginho glaciale

di
calcio, euro 2020, italia spagna, Sicilia, Euro 2020
Festa Italia

Sofferta, cercata, voluta. Una finale che l'Italia ha vinto di squadra contro un'ottima Spagna. Ora un'intera nazione sogna la vittoria dell'Europeo dopo ben 53 anni dall'ultima volta.

Ecco le nostre pagelle dopo la vittoria con la Spagna in semifinale:

Donnarumma 7: Decisivo nel primo tempo su Olmo. Baluardo a difesa della porta azzurra. Decisivo anche su Morata nella lotteria dei rigori.

Di Lorenzo 6,5: Il terzino del Napoli viene rintanato sulla sua fascia dalle folate spagnole. Bravissimo ad inizio secondo tempo a chiudere la diagonale su F. Torres.

Bonucci 6: Il fraseggio iberico lo spiazza non avendo punti di riferimento. Ma tiene la barra dritta

Chiellini 6: Esperienza e muscoli. Soffre, ma a 37 anni mostra ancora la grinta del ragazzino

Emerson 6,5: Non fa rimpiangere Spinazzola, anzi. E’ più pericoloso nel primo e sfiora anche il gol con il suo sinistro potente che si stampa sulla traversa

Barella 5,5: Il più vivace nei primi minuti, ma subito dopo subisce la ragnatela del centrocampo spagnolo

Jorginho 7: Stritolato da Koke, non entra mai nel vivo del gioco. Ma la calma e la freddezza sul rigore cancellano tutto

Verratti 5,5: Poco lucido, non riesce a trovare i tempi giusti tra le linee

Chiesa 7: Tanta corsa, ma poca lucidità. Non riesce mai a rendersi pericoloso nel primo tempo. Poi nella ripresa segna un gol capolavoro

Immobile 5,5: Tanta buona volontà, fa a sportellate con i difensori spagnoli, ma gli manca il “quid” per fare la differenza

Insigne 6: Alti e bassi, ma è l’unico che prova ad accendere la lampadina nel primo tempo

Entrati nel secondo tempo

Berardi 6: entra bene, sfiora anche il 2-1. Ma nei momenti decisivi non sfrutta la sua freschezza atletica

Toloi 5,5: Olmo è un cliente difficile e l’atalantino fatica a tenere il passo

Locatelli 5,5: non entra con i tempi giusti nel match. Fallisce anche il primo penalty nella lotteria. Ma è tutta esperienza

Belotti 6,5: Entra bene, guadagna falli e punizioni. Freddissimo sul rigore

Pessina 5,5: Anch'egli fatica a trovare la posizione. Fa più legna rispetto ai matches con Galles ed Austria

Bernardeschi 6: pochi minuti ai supplementari. Traiettora perfetta sul rigore calciato nella sequenza finale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook