Domenica, 05 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Euro 2020

Home Sport Euro 2020 L'Italia torna da Campione. E la stampa estera esalta gli Azzurri: "It's coming Rome"
EURO 2020

L'Italia torna da Campione. E la stampa estera esalta gli Azzurri: "It's coming Rome"

La squadra di Mancini è tornata nella Capitale e questo pomeriggio sarà ricevuta dal presidente Mattarella
euro 2020, italia, roma, Sicilia, Euro 2020
L'arrivo a Roma dell'Italia

Le immagini di festa allo stadio di Wembley, la Coppa alzata al cielo da Chiellini, i giri di campo, le lacrime e gli abbracci degli Azzurri, e simbolicamente con tutti gli italiani, sono già entrati nella storia della Nazionale che, dopo 15 anni dal Mondiale vinto in Germania, vince un altro trofeo e, questa volta in Inghilterra, si prende anche l’Europeo che mancava da 53 anni.
Gli inglesi, troppo convinti di tenersi oltre Manica la Coppa, l’hanno vista invece prendere il volo verso Roma, tra le braccia degli Azzurri di Roberto Mancini e sul volo che li ha riportati in Italia.

“Tranquilli, dorme al sicuro: la proteggiamo noi": così Leonardo Bonucci, sui social, ha festeggiato la vittoria dell’Italia agli Europei. Il difensore della Nazionale e della Juventus si è immortalato su Instagram a letto, insieme alla Coppa vinta nella finalissima di Wembley, e a Giorgio Chiellini, compagno in azzurro e in bianconero.
E proprio il capitano ha scritto su Instagram: «Grazie a voi, a tutti voi. Perché in questa incredibile avventura ci siamo portati dentro voi. Davanti gli occhi voi. Nei nostri cuori voi. Il dolore di chi ha sofferto. Le fatiche di quanti sono stati messi in ginocchio dalla pandemia. La voglia di tornare a vivere. I volti di donne, uomini, vecchi, giovani, bambini e di coloro che ci hanno salvato la vita: i medici. Ci avete spinto voi. Ci avete aiutato voi. Avete cantato con noi. Il risultato è solo una parte del gioco ma questo risultato, questa vittoria, queste lacrime di gioia sono dedicate a voi».

IL RITORNO

La Nazionale è atterrata a Fiumicino all’alba tra gli applausi e i cori di circa 200 tifosi. Grande euforia tra gli Azzurri, poi arrivati all’Hotel Parco dei Principi dove erano attesi da un altro centinaio di sostenitori, con il capitano Giorgio Chiellini sceso dal pullman con una corona in testa e la Coppa in mano. Tra i più acclamati il commissario tecnico Mancini, il portiere Gianluigi Donnarumma, grande protagonista nella lotteria dei rigori, e proprio il difensore della Juventus. Per gli Azzurri e lo staff maglia celebrativa con la scritta "Campioni" sul retro e le firme d’oro stilizzate di tutti i giocatori. La Nazionale pranzerà in albergo e poi nel pomeriggio, dalle 17, farà visita al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, presente anche ieri allo stadio. Ci sarà anche Matteo Berrettini reduce dalla storica finale di Wimbledon, e poi al presidente del Consiglio Mario Draghi.
Proprio Mattarella, prima dei rigori, aveva commentato: “Siamo nelle mani, no nelle manoni di Donnarumma. E poi così è stato”. Lo ha raccontato Evelina Christillin, Consigliera Uefa, ad Agorà Estate su Rai Tre, condotto da Roberto Vicaretti. E ha anche aggiunto dopo l’errore di Jorginho: “Mai avrei pensato che avrebbe sbagliato». Poi, però, Donnarumma ci ha messo le manoni.

LA STAMPA STRANIERA

La stampa estera celebra l’impresa dell’Italia ad Euro2020. L’Inghilterra è costretta ad arrendersi davanti al proprio pubblico e per il quotidiano spagnolo Marca è "Wembleyazo" nel ricordo dell’inattesa sconfitta del Brasile contro l’Uruguay nel 1950 al Maracanà.
Per "L'Equipe", invece, l'Italia è "Invincibile" e dedica la prima pagina agli Azzurri sul tetto d’Europa dopo la vittoria di ieri sera a Wembley. “Imbattuti da 34 partite gli italiani conquistano il loro secondo titolo europeo piegando gli inglesi ai rigori”.
La stampa inglese fa fatica a metabolizzare l’ennesima delusione. "Fa male, ma siamo fieri di voi", scrive il Daily Express fotografando la serata come "troppo crudele". "Finisce tutto in lacrime" per il Daily Mail, "Oh No! Non di nuovo", titola il Mirror, mentre il Times preferisce un semplice "Arrivederci".
E la Scozia? Dopo aver riposto le ultime speranze in Mancini nei panni di Braveheart, il quotidiano indipendentista The National festeggia il successo degli Azzurri e fa il verso agli inglesi con "It's coming Rome!"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook