Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Lavoro e Concorsi

Home Lavoro e Concorsi Concorso Ripam 2.133 (ora 2.736), riaperto il bando funzionari amministrativi. Scadenza 30 agosto 2021 - BANDO
LAVORO

Concorso Ripam 2.133 (ora 2.736), riaperto il bando funzionari amministrativi. Scadenza 30 agosto 2021 - BANDO

Concorso Ripam 2.133 (ora 2.736), riaperto il bando per funzionari amministrativi.

E' stato riaperto il bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di 2.736 Funzionari Amministrativi, da inquadrare nell'Area III, posizione retributiva F1, in profili non dirigenziali in diverse amministrazioni centrali.

La riapertura dei termini per la candidatura al bando è dovuta all'aumento dei posti a concorso, da 2.133 a 2.736, e alla modifica delle prove selettive ridotte ad una sola prova scritta.

L'avviso di rettifica con tutte le modifiche apportate al bando è stato pubblicato sul sito della Gazzetta Ufficiale n.60 del 30 luglio 2021.

I 2.736 posti sono così suddivisi:

  • * n. 24 Funzionari Amministrativi per l'Avvocatura Generale dello Stato
    Area III, posizione economica F1
  • * n. 123 Specialisti Giuridici Legali Finanziari, di cui n. 110 nel ruolo della Presidenza del Consiglio dei ministri e n. 13 della Protezione civile della Presidenza del Consiglio dei ministri
    Categoria A, posizione economica F1
  • *  n. 550 Funzionari Amministrativi per il Ministero dell’interno
    Area III, posizione economica F1
  • * n. 48 Funzionari Amministrativi per il Ministero della difesa
    Area III, posizione economica F1
  • * n. 410 Collaboratori Amministrativi per il Ministero dell’economia e delle finanze – MEF
    Area III, posizione economica F1
  • * n. 290 Funzionari Amministrativi per il Ministero dello sviluppo economico – MISE
    Area III, posizione economica F1
  • * n. 70 Funzionari Amministrativi per il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali – MIPAAF
    Area III, posizione economica F1
  • * n. 67 Funzionari Amministrativi per ill Ministero della transizione ecologica
    Area III, posizione economica F1
  • * n. 210 Funzionari Amministrativi per il Ministero delle infrastrutture e mobilità sostenibili – MIT
    Area III, posizione economica F1
  • * n. 92 Funzionari Area Giuridico Contenzioso per il Ministero del lavoro e delle politiche sociali
    Area III, posizione economica F1
  • * n. 159 Funzionari Amministrativi Giuridici Contabili per il Ministero dell’istruzione
    Area III, posizione economica F1
  • * n. 22 Funzionari Amministrativi Giuridici Contabili per il Ministero dell’università e della ricerca – MIUR
    Area III, posizione economica F1
  • * n. 300 Funzionari Amministrativi per il Ministero della cultura
    Area III, posizione economica F1
  • * n. 19 Funzionari Giuridici di Amministrazione per il Ministero della salute
    Area III, posizione economica F1
  • * n. 300 Funzionari area amministrativa giuridico contenzioso per l’Ispettorato nazionale del lavoro – INL
    Area III, posizione economica F1
  • * n. 45 Funzionari Amministrativi per l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata
    Area III, posizione economica F1
  • * n. 5 Funzionari Amministrativi per l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale
    V livello
  • * n. 2 Funzionari Amministrativi per l’Agenzia per l’Italia digitale – AGID
    Posizione economica F1

Sede di lavoro: tutta Italia

È garantita la pari opportunità tra uomini e donne.

 

Requisiti

Per partecipare al concorso è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti generici:

  • essere cittadini italiani o di altro Stato membro UE oppure in una delle condizioni specificate nel bando
  • essere maggiorenni
  • possesso di uno dei seguenti titoli di studio: laurea, diploma di laurea, laurea specialistica, laurea magistrale o titoli esteri equipollenti
  • idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni, che sarà accertato prima dell'assunzione all'impiego
  • godimento dei diritti civili e politici
  • non essere stati esclusi dall'elettorato politico attivo
  • non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione, oppure non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l'interdizione dai pubblici uffici
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva, per i candidati di sesso maschile nati entro il 31 dicembre 1985
  • per i ruoli presso la Presidenza del Consiglio dei ministri, il Ministero dell'interno e il Ministero della difesa sarà richiesto il possesso della cittadinanza italiana e della condotta incensurabile
  • Il possesso della condotta incensurabile sarà richiesto anche per i ruoli presso l'avvocatura generale dello Stato

Consulta tutti i requisiti specifici per ogni profilo professionale a concorso sul bando (.pdf).

requisiti e i titoli di studio per la partecipazione al concorso devono essere posseduti alla data del 25 luglio 2020, precedente scadenza del bando.

 

Candidature

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate esclusivamente per via telematica, compilando il modulo online apposito tramite il sistema “Step-One 2019”, cliccando sul pulsante Accedi, entro lunedì 30 agosto 2021.

È, inoltre, previsto il versamento della tassa concorsuale di 10 euro secondo le modalità indicate sulla piattaforma “Step-One 2019”.

Le candidature inviate regolarmente entro la precedente data di scadenza del bando, 25 luglio 2020, restano valide per cui non è necessario ripresentare domanda.

Coloro che hanno già inviato la candidatura possono modificareintegrare o sostituire, le domande presentare entro il nuovo termine di scadenza, 30 agosto 2021. In tal caso verrà presa in considerazione l'ultima domanda pervenuta in ordine di tempo e relativa al codice di concorso indicato.

 

Selezione

L'iter di selezione prevede una sola prova scritta che si svolgerà esclusivamente mediante l'utilizzo di strumenti informatici e digitali anche in sedi decentrate e con più sessioni consecutive non contestuali, assicurando comunque la trasparenza e l'omogeneità delle prove somministrate.

La prova prevede anche la verifica di:

  • capacità logico deduttiva e di ragionamento criticoverbale
  • conoscenza della lingua inglese al fine di accertare il livello di competenze linguistiche di livello B1 del quadro comune europeo di riferimento per le lingue
  • conoscenza delle tecnologie informatiche e competenze digitali volte a favorire processi di innovazione amministrativa e di trasformazione digitale della pubblica amministrazione

I candidati vincitori saranno assegnati alle amministrazioni di destinazione in base alle preferenze espresse e in ordine di graduatoria.
I candidati potranno scegliere l'amministrazione di destinazione preferita esclusivamente attraverso le modalità che saranno comunicate successivamente sul portale Formez e sul sistema “Step-One 2019”.

 

Assistenza

Per le richieste di assistenza di tipo informatico legate alla procedura di iscrizione online, utilizzare l’apposito modulo di assistenza presente nella home page del sistema “Step-One 2019”.

Per altri tipi di richieste legate alla procedura selettiva utilizzare esclusivamente gli appositi moduli di assistenza presenti nelle diverse sezioni della procedura di registrazione o di candidatura del sistema “Step-One 2019”.

 

Tutti i dettagli riguardo alla riapertura concorso e alle modifiche apportate, sono consultabili nel bando completo (.pdf) e nell'avviso di rettifica disponibili sul sito della Gazzetta Ufficiale e del Formez PA.

 

Per ulteriori informazioni: http://riqualificazione.formez.it

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook