Giovedì, 14 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
PREVISIONI

Maltempo nel weekend, vento forte e neve in arrivo in Calabria e Sicilia

Un nucleo di area fredda polare in rapida discesa dai Balcani porterà nelle prossime ore a «una decisa intensificazione della ventilazione e a precipitazioni sulle regioni del medio versante adriatico e, localmente su quelle meridionali, determinando un marcato calo delle temperature e nevicate fino a quote basse». A prevederlo sono  gli esperti del Dipartimento della protezione civile che ha emesso un avviso di condizioni meteo avverse.

L’avviso prevede dalla serata di oggi «venti forti o di burrasca nord-orientali su Sardegna, Emilia-Romagna, Marche, Toscana, Lazio, Umbria, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia, con raffiche fino a burrasca forte sui versanti adriatici e ionici. Possibili mareggiate lungo le coste esposte».

Dalla notte si prevedono «nevicate sparse a quote superiori a 200-300 metri, ma localmente fino a livello di pianura, su Abruzzo, Molise e Puglia, con apporti generalmente moderati e localmente abbondanti a quote di montagna».

Dalle prime ore di domani, «le nevicate a carattere sparso interesseranno Campania, Basilicata e Calabria settentrionale a quote superiori a 200-300 metri, ma localmente fino a livello di pianura. Sopra i 400-600 metri la neve cadrà invece sulla Calabria centro-meridionale e sulla Sicilia. Gli apporti saranno generalmente moderati, ma localmente abbondanti a quote di montagna».

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani, «allerta gialla» per rischio idrogeologico su Basilicata, Calabria e gran parte della Sicilia.

In base al bollettino meteo diramato dalla Protezione Civile, il Gruppo FS Italiane ha attivato per la giornata di domani, sabato 23 febbraio, la fase di preallerta dei Piani neve e gelo in Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria. L’offerta ferroviaria è confermata in tutte le regioni. I servizi commerciali potranno essere eventualmente ridotti o subire modifiche in base al peggioramento delle condizioni meteo. Il Gruppo FS Italiane ha già predisposto il monitoraggio costante dell’infrastruttura ferroviaria, per assicurarne l’efficienza e garantirne la piena disponibilità per i servizi delle imprese ferroviarie e, quindi, la mobilità delle persone nelle seguenti linee ferroviarie: Campobasso -Venafro; Foggia - Benevento; Benevento - Avellino-Salerno; Foggia - Potenza-Battipaglia; Bari - Taranto; Sulmona - Avezzano; Terni - L’Aquila-Sulmona; Sibari - Cosenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook