Lunedì, 17 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Meteo

Home Meteo Meteo, Epifania col maltempo: in arrivo venti gelidi e piogge in Sicilia e Calabria
LE PREVISIONI

Meteo, Epifania col maltempo: in arrivo venti gelidi e piogge in Sicilia e Calabria

Non solo l’Italia, ma anche l’Europa sono state conquistate da una grande figura di alta pressione. Un anticiclone superstar che farà parlare di sè ancora per tanti giorni. Nel corso del weekend però la stabilità atmosferica verrà minata dall’irruzione di aria gelida dai Balcani.

Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che se domani il cielo sarà spesso coperto al Centro-Nord con qualche piovasco tra Liguria e Toscana, sabato e domenica saranno due giornate prevalentemente soleggiate anche se con il ritorno della nebbia non solo sulla Pianura Padana, ma anche in Toscana, sulle zone interne della Sardegna e sulle vallate appenniniche meridionali.

Attenzione però, da domenica cominceranno a soffiare venti molto freddi in arrivo dai Balcani e ancora prima dal Polo Nord. I venti porteranno con sè alcuni temporali che colpiranno l’Abruzzo e la Sicilia settentrionale e inoltre qualche occasionale nevicata a quote collinari. Temperature che cominceranno a diminuire sensibilmente in serata.

Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa inoltre che il giorno dell’Epifania (lunedì 6 gennaio) sarà decisamente invernale su tutta Italia. I venti gelidi abbasseranno sensibilmente le temperature che di giorno non saliranno oltre i 4 gradi al Nord, gli 8 gradi al Centro e al Sud, tra cui Sicilia e Calabria. Di notte le gelate, anche intense, saranno diffuse su tutte le regioni settentrionali e su molte zone del Centro-Sud (gelate a Firenze e Roma).

LE PREVISIONI

VENERDÌ 3 GENNAIO: al Nord banchi di nebbia sulla Val Padana in sollevamento. Schiarite nel pomeriggio, salvo maggiori annuvolamenti e pioviggini in Liguria. Temperature in aumento massime tra 9 e 13. Al Centro molte nubi tra Toscana, Umbria e alto Lazio. Locali pioviggini dal pomeriggio su Toscana e Sardegna, meglio altrove. Temperature stazionarie, massime tra 10 e 15. Al Sud sereno o poco nuvoloso salvo maggiori annuvolamenti sul Tirreno ma senza fenomeni associati. Temperature in ulteriore rialzo con massime comprese tra 12 e 15.

SABATO 4 GENNAIO: al Nord locali banchi di nebbia sulla Val Padana in sollevamento. Ampie schiarite nel pomeriggio, ma dalla notte torna qualche fiocco su Alpi confinali. Temperature stazionarie, massime tra 9 e 13. Al Centro molte nubi sul Tirreno, a fine giornata arriva qualche pioggia sul versante adriatico. Temperature stabili, massime tra 10 e 14. Al Sud progressivo aumento delle nubi, qualche piovasco tra Campania e Calabria tirrenica. Rovesci la notte su Puglia, Calabria e Sicilia. Temperature in lieve calo, massime tra 9 e 14.

DOMENICA 5 GENNAIO: al Nord sereno o poco nuvoloso su coste liguri, adriatiche, Val Padana e settori alpini, si rinforzerà infatti l’alta pressione. Temperature in flessione, massime tra 7 e 11. Al Centro variabilità residua sul versante Adriatico in miglioramento, più sole su Sardegna e regioni tirreniche. Temperature in calo, massime tra 7 e 12. Al Sud qualche rovescio su Puglia, Basilicata, Calabria e Nord Sicilia, fiocchi di neve sui settori appenninici ma con tendenza a miglioramento. Temperature in diminuzione, massime tra 9 e 13.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook