Martedì, 04 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Meteo

Home Meteo Meteo, maltempo nella prima domenica di primavera: allerta gialla su Calabria e Sicilia
LE PREVISIONI

Meteo, maltempo nella prima domenica di primavera: allerta gialla su Calabria e Sicilia

Un’area di bassa pressione dalla Russia si spingerà verso il Mediterraneo centrale determinando, dalla prossima settimana, un netto peggioramento delle condizioni atmosferiche. Già dalla giornata di domani si assisterà ad una intensificazione della ventilazione dai quadranti orientali, a cui seguirà un brusco calo delle temperature e precipitazioni a carattere nevoso fino a quote basse.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte - alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

L’avviso prevede dal primo pomeriggio di domani, domenica 22 marzo, venti forti o di burrasca dai quadranti orientali su Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Marche e Toscana, con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani, domenica 22 marzo, allerta gialla su alcuni settori di Calabria e Sicilia.

LE PREVISIONI

DOMENICA 22 MARZO: al Nord cieli molto nuvolosi o coperti con precipitazioni su alto Triveneto e fascia prealpina; neve oltre i 1400m sulle Alpi. Temperature in deciso calo, massime tra 11 e 16. Al Centro nuvolosità in graduale aumento, con qualche fenomeno dal pomeriggio in spostamento dal Tirreno verso l’Adriatico. Temperature stazionarie, massime tra 15 e 20. Al Sud nuvolosità in ulteriore intensificazione con precipitazioni a carattere sparso a partire dal pomeriggio-sera. Temperature pressoché stazionarie, massime tra 14 e 18.

LUNEDÌ 23 MARZO: al Nord schiarite alternate a qualche annuvolamento sparso irregolarmente ma senza fenomeni associati, contesto asciutto. Temperature in flessione, massime tra 8 e 11. Al Centro molte nubi sull'Adriatico con fenomeni, nevosi fino a quote basse; più sole tra Toscana e alto Lazio. Temperature in sensibile calo, massime tra 7 e 12. Al Sud molte nubi con locali rovesci; neve fino a quote collinari su Gargano e Appennino. Acquazzoni tra Calabria e Sicilia. Temperature in calo, massime tra 10 e 15, superiori sulla Sicilia.

MARTEDÌ 24 MARZO: al Nord molte nubi sulla Romagna, più sole sul resto del Settentrione, specie sulle regioni di Nordovest. Temperature in rialzo al Nordovest, massime comprese tra 8 e 11. Al Centro molte nubi sull'Adriatico con rovesci e neve fin sulle coste, più sole su medio-alta Toscana. Temperature in sensibile calo, massime tra 6 e 10. Al Sud molte nubi e rovesci sparsi; neve fino a quote collinari su Gargano e Appennino. Acquazzoni tra Calabria e Sicilia. Temperature in calo, massime tra 8 e 12, superiori sulla Sicilia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook