Mercoledì, 26 Settembre 2018

Gas: Ue, pronti a mediare tra Russia e Ucraina come in passato

BRUXELLES - La Commissione Ue è di nuovo "pronta a mediare" come ha già fatto in passato tra Ucraina e Russia sulla questione gas. Lo ha affermato il vicepresidente della Commissione Ue all'Unione dell'energia Maros Sefcovic dopo contatti con entrambe le parti durante il fine settimana, che hanno mostrato il loro interesse a "restare in contatto" con Bruxelles.

 

La decisione di Gazprom di terminare i contratti con Naftogaz, ha assicurato la Commissione, è una procedura che "può richiedere un certo tempo e non avrà conseguenze immediate sui flussi di gas". "Data la complessità e la sensibilità della situazione", ha affermato Sefcovic, "esploreremo ulteriormente in modo bilaterale la possibilità di un processo" di negoziati trilaterali Bruxelles-Kiev-Mosca.

 

I transiti di gas russo dall'Ucraina verso l'Ue sono finora assicurati, e questa, ha sottolineato Bruxelles che "segue la situazione da vicino", "resta la priorità".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X